L1. Massa in caduta libera
L1. Massa in caduta libera
Info-Logo
L1. Massa in caduta libera

L1. Massa in caduta libera

L2. Massa movimentata verso il basso con forza di azionamento contrastante
L2. Massa movimentata verso il basso con forza di azionamento contrastante
Info-Logo
L2. Massa movimentata verso il basso con forza di azionamento contrastante

L2. Massa movimentata verso il basso con forza di azionamento contrastante

L3. Massa movimentata verso il basso con forza di azionamento
L3. Massa movimentata verso il basso con forza di azionamento
Info-Logo
L3. Massa movimentata verso il basso con forza di azionamento

L3. Massa movimentata verso il basso con forza di azionamento

L4. Massa movimentata verso l'alto con forza di azionamento
L4. Massa movimentata verso l'alto con forza di azionamento
Info-Logo
L4. Massa movimentata verso l'alto con forza di azionamento

L4. Massa movimentata verso l'alto con forza di azionamento

L5. Massa movimentata orizzontalmente senza forza di azionamento
L5. Massa movimentata orizzontalmente senza forza di azionamento
Info-Logo
L5. Massa movimentata orizzontalmente senza forza di azionamento

L5. Massa movimentata orizzontalmente senza forza di azionamento

L6. Massa movimentata orizzontalmente con forza di azionamento ad accoppiamento geometrico
L6. Massa movimentata orizzontalmente con forza di azionamento ad accoppiamento geometrico
Info-Logo
L6. Massa movimentata orizzontalmente con forza di azionamento ad accoppiamento geometrico

L6. Massa movimentata orizzontalmente con forza di azionamento ad accoppiamento geometrico

L7. Massa movimentata orizzontalmente con forza di azionamento senza attrito
L7. Massa movimentata orizzontalmente con forza di azionamento senza attrito
Info-Logo
L7. Massa movimentata orizzontalmente con forza di azionamento senza attrito

L7. Massa movimentata orizzontalmente con forza di azionamento senza attrito

L8. Massa in caduta da un piano obliquo
L8. Massa in caduta da un piano obliquo
Info-Logo
L8. Massa in caduta da un piano obliquo

L8. Massa in caduta da un piano obliquo

R1a. Massa in oscillazione libera in caso di impatto orizzontale
R1a. Massa in oscillazione libera in caso di impatto orizzontale
Info-Logo
R1a. Massa in oscillazione libera in caso di impatto orizzontale

R1a. Massa in oscillazione libera in caso di impatto orizzontale

R1b. Massa in oscillazione libera in caso di impatto verticale
R1b. Massa in oscillazione libera in caso di impatto verticale
Info-Logo
R1b. Massa in oscillazione libera in caso di impatto verticale

R1b. Massa in oscillazione libera in caso di impatto verticale

R2a. Massa movimentata verso il basso con coppia motrice contrastante in caso di impatto orizzontale
R2a. Massa movimentata verso il basso con coppia motrice contrastante in caso di impatto orizzontale
Info-Logo
R2a. Massa movimentata verso il basso con coppia motrice contrastante in caso di impatto orizzontale

R2a. Massa movimentata verso il basso con coppia motrice contrastante in caso di impatto orizzontale

R2b. Massa movimentata verso il basso con coppia motrice contrastante in caso di impatto verticale
R2b. Massa movimentata verso il basso con coppia motrice contrastante in caso di impatto verticale
Info-Logo
R2b. Massa movimentata verso il basso con coppia motrice contrastante in caso di impatto verticale

R2b. Massa movimentata verso il basso con coppia motrice contrastante in caso di impatto verticale

R3a. Massa movimentata verso il basso con coppia motrice in caso di impatto orizzontale
R3a. Massa movimentata verso il basso con coppia motrice in caso di impatto orizzontale
Info-Logo
R3a. Massa movimentata verso il basso con coppia motrice in caso di impatto orizzontale

R3a. Massa movimentata verso il basso con coppia motrice in caso di impatto orizzontale

R3b. Massa movimentata verso il basso con coppia motrice in caso di impatto verticale
R3b. Massa movimentata verso il basso con coppia motrice in caso di impatto verticale
Info-Logo
R3b. Massa movimentata verso il basso con coppia motrice in caso di impatto verticale

R3b. Massa movimentata verso il basso con coppia motrice in caso di impatto verticale

Descrizione
R4a. Massa movimentata verso l'alto con coppia motrice in caso di impatto orizzontale
R4a. Massa movimentata verso l'alto con coppia motrice in caso di impatto orizzontale
Info-Logo
R4a. Massa movimentata verso l'alto con coppia motrice in caso di impatto orizzontale

R4a. Massa movimentata verso l'alto con coppia motrice in caso di impatto orizzontale

R4b. Massa movimentata verso l'alto con coppia motrice in caso di impatto verticale
R4b. Massa movimentata verso l'alto con coppia motrice in caso di impatto verticale
Info-Logo
R4b. Massa movimentata verso l'alto con coppia motrice in caso di impatto verticale

R4b. Massa movimentata verso l'alto con coppia motrice in caso di impatto verticale

R5. Massa con oscillazione orizzontale senza coppia motrice
R5. Massa con oscillazione orizzontale senza coppia motrice
Info-Logo
R5. Massa con oscillazione orizzontale senza coppia motrice

R5. Massa con oscillazione orizzontale senza coppia motrice

R6. Massa con oscillazione orizzontale con coppia motrice ad accoppiamento geometrico
R6. Massa con oscillazione orizzontale con coppia motrice ad accoppiamento geometrico
Info-Logo
R6. Massa con oscillazione orizzontale con coppia motrice ad accoppiamento geometrico

R6. Massa con oscillazione orizzontale con coppia motrice ad accoppiamento geometrico

R7. Massa con oscillazione orizzontale con coppia motrice senza attrito
R7. Massa con oscillazione orizzontale con coppia motrice senza attrito
Info-Logo
R7. Massa con oscillazione orizzontale con coppia motrice senza attrito

R7. Massa con oscillazione orizzontale con coppia motrice senza attrito

Conversione della massa effettiva in velocità

Indicazioni per il deceleratore idraulico

Nm
kg
kg

Range di velocità

m/s
m/s

Conversione della velocità in massa effettiva

Indicazioni per il deceleratore idraulico

Nm
m/s
m/s

Intervallo della massa effettiva

kg
kg
Criteri di filtro opzionali

Condizioni ambientali:

  • Temperatura
    °C °C
  • bar
  • °

Scelta specifica dell'ammortizzatore:

  • Info-Logo
    Nella tabella dei risultati sono visualizzati solo gli ammortizzatori industriali PowerStop.
    • Info-Logo
      Grandezza filetto di avvitamento dell'ammortizzatore (diametro esterno). Altre grandezze filetto su richiesta.
    • Testina di impatto: Info-Logo
      Nota: La testina di impatto deve essere ordinata utilizzando il numero d'ordine del deceleratore idraulico.
    • Info-Logo
      La massa movimentata va direttamente sullo stelo del pistone.
    • Info-Logo
      Con l'aiuto di una testina in acciaio, in caso di impatto la pressatura della superficie si riduce grazie alla superficie maggiorata. La testina in acciaio viene impiegata per lo più in caso di contro-materiali morbidi.
    • Info-Logo
      Per ridurre ulteriormente il rumore si consiglia l'utilizzo della testina in plastica.
    • Info-Logo
      • Impiego in ambiente sporco.
      • Protezione da liquidi, quali ad es. fluidi di raffreddamento, nebbie d'olio e detergenti, nonché polvere e trucioli.
      • Utilizzo in camere bianche: Impedisce la fuoriuscita delle particelle.
  • Info-Logo
    Nella tabella dei risultati sono visualizzati solo gli ammortizzatori strutturali BasicStop.
    • Info-Logo
      Filetto della vite di fissaggio.

Condizioni di montaggio

  • mm
  • mm
  • mm
Calcolo e interpretazione senza garanzia.

Deceleratore idraulico industriale PowerStop

ohne Kopf
mit Stahlkopf
mit Kunststoffkopf
mit Faltenbalg

Ammortizzatore strutturale BasicStop

Axial-Serie
Radial-Serie